gradi di plagiocefalia

All’inizio degli anni ’90, si raccomandava che i bambini dormissero sulla schiena, riducendo così della metà il numero di morti infantili improvvise. Ma d’altra parte, questo ha causato un aumento delle deformità craniche nei bambini, la più comune è la sindrome della testa piatta o la plagiocefalia. Se questo è qualcosa che ti preoccupa, non preoccuparti, in questo articolo ti mostreremo come correggere una testa piatta in un bambino.

Motivi per cui appare la plagiocefalia

Il cranio del bambino nei primi mesi è morbido e le sue placche sono mobili per facilitare il parto. Le piastre hanno degli spazi tra loro in modo che anche il cervello possa svilupparsi, crescere ed espandersi. La sua malleabilità fa sì che, al contrario, possa assumere forme inadeguate.

Ecco perché i bambini, nei loro primi quattro mesi di vita, più tempo trascorrono sulla schiena con la testa sempre appoggiata dallo stesso lato, più è probabile che acquisiscano una forma appiattita. Non preoccuparti se l’appiattimento è molto leggero, infatti, la maggior parte dei bambini ha la testa asimmetrica.

Come riparare la testa piatta di un bambino

Ci sono molti trattamenti da fare fino a quando il bambino non raggiunge il suo primo anno di vita. Ecco perché la diagnosi precoce è così importante. Se vedi che c’è qualcosa che non va bene, non esitare, porta il tuo bambino dal pediatra e se necessario insisti che lo controlli bene, qui il tempo è oro e gioca contro.

La prima cosa che il medico consiglierà è di alternare la posizione del bambino durante il giorno. Come abbiamo detto, i bambini dovrebbero dormire sulla schiena per evitare la morte improvvisa. Quindi dovresti lasciare il resto delle posizioni per quando lo stai osservando.

Un modo per convincerlo a girare la testa dal lato che desideri è posizionare un cuscino speciale per esso. Fai attenzione, usa solo un cuscino adatto e nel modo corretto, non farlo potrebbe soffocare il bambino. Un altro modo è mettere un ornamento o un mobile che attiri la sua attenzione sul lato in cui vogliamo che metta la testa.

Cerca di trascorrere tra mezz’ora al giorno a faccia in giù, il modo migliore per farlo è allungarlo sul petto. Non solo eviterai la plagiocefalia, ma rafforzerai il tuo legame emotivo. Questo è tempo prezioso e non devi mai rinunciarci, che abbia o meno un lato appiattito.

Cosa fare quando la correzione posturale fallisce

Sebbene nella maggior parte dei casi sia sufficiente cambiare posizione, nei casi più gravi o tardivi può essere insufficiente. Per questi casi è meglio optare per un casco DOC BAND® o una fascia ortopedica . Questi caschi modificano la forma del cranio esercitando piccole pressioni nei punti giusti.

Il cinturino deve essere indossato per un periodo compreso tra uno e quattro mesi, a seconda della gravità del caso. Il bambino dovrà indossarlo per un minimo di 23 ore al giorno. Può essere ingombrante, ma la verità è che i bambini si adattano rapidamente e non soffrono quando indossano la fascia.

Questo trattamento offre risultati migliori nei primi dodici mesi di vita, sebbene possa essere utilizzato fino a due anni. Se è troppo tardi per te e ti stai chiedendo come correggere la testa piatta di un bambino dopo questo tempo, ci dispiace informarti che l’unica opzione rimasta è un’operazione di rimodellamento della testa. Come dicevamo all’inizio, qui il tempo è denaro.

In conclusione, la plagiocefalia e altre deformità craniche, rilevate precocemente, sono facilmente correggibili. Quindi fai attenzione alla forma che sta acquisendo la testa del tuo bambino e correggi la sua postura se vuoi evitare le deformità. La risposta a come correggere la testa piatta di un bambino è molto semplice, attenzione e prevenzione.

Se vuoi saperne di più sulla plagiocefalia, chi ne soffre di più, la sua prevenzione/trattamento e i problemi che comporta, ti invitiamo a leggere il nostro post Cos’è la plagiocefalia?

Per maggiori informazioni sulle terapie per il trattamento , la vasta esperienza professionale del nostro team (più di 35 anni), o qualsiasi informazione sulle malformazioni craniche , non esitate a contattare i nostri centri .

La pagina seguente può guidarti per scoprire se il tuo bambino soffre di plagiocefalia o qualche altra malformazione cranica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.